Dopo la tarte al cioccolato e il pasticciotto leccese forse la mia preferita. Preparate una doppia dose di pasta frolla (400 gr di farina 00, 200 gr di burro, 200 gr di zucchero semolato, 2 tuorli e 2 uova intere, un pizzico di sale), avvolgetela nella pellicola trasparente e ponetela in frigorifero a riposare per un apio d’ore. Nel frattempo pelate e tagliate a pezzetti 4/5 mele (granny smith o renetta) e saltatele in padella con un poco di zucchero, del burro e della cannella in polvere. Ricoprite la teglia imburrata con la pasta frolla, bucherellate il fondo e cospargetelo di biscotti secchi sbriciolati (aiuteranno ad assorbire i succhi della mela), versateci le mele e ricoprite con un disco fatto con l’altra metà della pasta frolla. Sigillate bene, sforacchiate pure questo in modo che esca il vapore e l’umidità e cospargete di zucchero, che renderà croccante e friabile la superficie. Mettete in forno pre riscaldato a 190° per una cinquantina di minuti. Goduriosa!