griciaSiamo in vacanza nelle Marche presso l'Agriturismo Ca’ Serrantonio, piove da tre giorni e il morale è un po’ sotto i piedi. Io, Maurizio e Concetta ci guardiamo per capire cosa preparare per cena … Boh! La fantasia scarseggia … Poi vediamo la treccia di cipolle di Tropea appesa al muro e un guanciale che ‘suda’ sul tagliere. Ok, si parte ... Affettiamo le cipolle finemente, il guanciale a striscioline e soffriggiamo il tutto in olio evo. Siamo in 35, ce ne vuole parecchio. Ci buttiamo dentro la pasta al dente (mezze maniche rigate) e inondiamo di parmigiano reggiano del Mario, cioè di quello buono. Tutti hanno gradito, peccato non ci fosse il bis.

Questa è stata la prima di 50 Sfumature di Gricia ...